News

Musica, Natura e Storia vi aspettano sabato 9 giugno 2018 nel Parco delle Gole della Breggia

Musica, Natura e Storia vi aspettano sabato 9 giugno 2018 nel Parco delle Gole della Breggia

Gli ingredienti principali ci sono: la musica, quella proposta da circa 200 giovani musicisti del Conservatorio della Svizzera Italiana, la natura, quella dell’ambiente del Parco delle Gole della Breggia – Percorso del cemento e la storia, quella del cementificio Saceba.

Dopo il successo della prima edizione svoltasi lungo il sentiero del Mulino del Daniello tra Novazzano e Coldrerio, l’associazione Spazio ai Sensi ripropone, con il supporto della Musica Unione di Novazzano, la manifestazione “Sentieri in musica”. Le soste musicali daranno il ritmo al cammino e i suoni degli strumenti musicali si mescoleranno con quelli della natura. Il sentiero, facilmente percorribile, si sviluppa attorno al vecchio cementificio della Saceba.

La zona è conosciuta per due motivi, uno naturale in quanto è uno dei più importanti geotopi svizzeri,  infatti le rocce affiorate coprono un arco di storia di centinaia di milioni di anni. Il secondo motivo è la presenza dei ruderi della vecchia Saceba, fabbrica dove si produceva il cemento dal 1963 fino al 2003. Il 4 maggio 2012 è stato inaugurato il Percorso del cemento con la collaborazione della Sezione dello sviluppo territoriale del Canton Ticino, la Fondazione Parco delle Gole della Breggia e Holcim, società svizzera produttrice di cemento. Lo scopo è di far conoscere una delle realtà industriali che anno segnato un certo periodo della nostra recente storia.

Durante la manifestazione sarà attiva una griglia  ed una buvette organizzata dalla Musica Unione di Novazzano. Non perdete questa speciale esperienza e segnate in agenda la data di sabato 9 giugno 2018!

L’associazione Spazio ai Sensi ha quale scopo primario la promozione del territorio e la socializzazione tramite l’organizzazione di eventi e devolve il ricavato della manifestazione in beneficenza a enti o associazioni presenti nel nostro distretto.  Quest’anno la scelta è caduta sulla SAM, Servizio Autoambulanza del Mendrisiotto, Ente di utilità pubblica che tutti noi ben conosciamo e che svolge il suo compito con estrema competenza e professionalità.